Megalopolis

Megalopolis

Sperimentazione e creazione performativa nell’era globale

Ideazione e direzione Anna Dora Dorno ‐ Nicola Pianzola
Performer Anna Dora Dorno ‐ Nicola Pianzola
Con la partecipazione dei performer dell’ International Laboratory Instabili Vaganti
Artisti coinvolti nel progetto Saul Saguatti | Basmati Film
In collaborazione con UNAM ‐ Università Nazionale Autonoma del
Messico | Centro Cultural Universitario Tlatelolco | UVA Unidad de vinculacion artistica | Festival Internacional Cerro de Arena
Con il contributo di Comune di Bologna ‐ Settore Sistema Culturale Giovani e Università | Piani Locali Giovani ‐ Città Metropolitane ‐ Presidenza del Consiglio dei Ministri ‐ Dipartimento della Gioventù


MEGALOPOLIS concentra la sua indagine su diversi nuclei tematici che esprimono lo stato di CRISI della società contemporanea, sviluppando quadri, performance, video, spettacoli caratterizzati da una forte presenza del corpo dell’attore, da testi di drammaturgia contemporanea scritti e interpretati in diverse lingue, dall’interazione con la musica e le arti visive. Il progetto fa riferimento all’attuale situazione di crisi economico‐culturale del mondo occidentale che sta portando al crollo del sistema capitalistico occidentale e ad alla conseguente crisi dei valori che esso esprimeva lasciando emergere debolezze e contraddizioni ma allo stesso tempo nuove possibilità di reazione e cambiamento. Una ricerca sulla relazione tra tradizione e contemporaneità, interculturalità e globalizzazione, che parte dall’indagine della memoria di luoghi e persone appartenenti alle più grandi metropoli del mondo. Una riflessione attorno al nuovo concetto di Città “Globale”, nato grazie all’effetto della globalizzazione ed alla costante crescita dell’urbanizzazione, che mira a individuare i tratti comuni, uniformanti delle società contemporanee e, allo stesso tempo, quelli nascosti oltre la superficie del livellamento delle grandi aree urbane, facendo emergere radici culturali sommerse. Il fine è quello di indagare aspetti postivi e negativi di tali cambiamenti e delle loro ripercussioni sulla cultura, sui sistemi di comunicazione di massa e sui singoli individui appartenenti a questa era globale.

Il progetto prevede due fondamentali modi di sviluppo ai quali corrispondono due differenti nuclei di ricerca.
MEGALOPOLIS # In the Cities
Il progetto viene ospitato nelle grandi metropoli del pianeta o ospita artisti provenienti da esse, attraverso residenze artistiche e produttive, per sviluppare e produrre performance, studi, dimostrazioni di lavoro, workshop, seminari e conferenze da presentare in Festival, Università e Centri di ricerca.
MEGALOPOLIS # Global City
Il progetto prevede percorsi di sperimentazione lunghi e articolati basati sull’alta formazione e sulla condivisione della ricerca con artisti, performer e allievi al fine di produrre spettacoli, performance, studi caratterizzati

PRODUZIONI

AUSENCIA – Sola nella moltitudine
Live media interactive & Vocal and Physical action Performance
Ideazione e performer Anna Dora Dorno
Drammaturgia originale Anna Dora Dorno
Live animation Saul Saguatti
Supervisione artistica e assistente alla regia Nicola Pianzola
Produzione Instabili Vaganti / Basmati Film

Un ambiente sterile, un’installazione di fogli bianchi, segni, bozzetti, appunti di pensiero che diventano elementi
del linguaggio del performer e della creazione video che avviene dal vivo. Le azioni fisiche e vocali si svolgono
all’interno di un luogo irreale, un mondo che non esiste in cui nulla è affidato alla scrittura ma tutto resta
nell’oralità ripetuta che diventa canto. Le immagini del video in continua variazione sottolineano il concetto che
nulla rimane e che tutto è Assenza. Un percorso verso le origini della memoria al quale si accede da una porta
luminosa, uno schermo in cui sembrano essere proiettate le ombre degli albori dell’umanità, una lavagna in cui la
mano del disegnatore appare come demiurgico creatore del futuro attraverso le memorie del passato. Un viaggio
di una donna alla ricerca della propria identità, per lasciare traccia di sé in questo mondo in cui tutto passa
veloce e dove non c’è spazio per i ricordi.

OIO Megalopolis # Seoul
Live media interactive & Physical actions performance
Regia Anna Dora Dorno
Performer Nicola Pianzola – Gihyung Nam
Live animation Saul Saguatti
Produzione Instabili Vaganti / Basmati Film

Segni grafici, parole e immagini sono impressi su due schermi calati dall’alto, sono i segni che restano sulle pareti
della città globale. Due uomini che vivono nella loro solitudine ripetendo le azioni di un ricordo, cercando di
comunicare in modo astratto, attraverso il computer, il video, l’azione. Due individui che vivono nella stessa
società ma che parlano lingue diverse e appartengono a diverse culture. Il linguaggio dei performer interagisce
con quello dell’artista visivo che dal vivo dialoga con le azioni e i testi degli attori attraverso il suo segno grafico,
realizzazione in pittura manuale di segni materici su una lavagna, ripresa in video.

TRANSYSTEM ‐ Sì masculo o femmena ?
Performance
Regia Anna Dora Dorno
Drammaturgia originale Mariagrazia Bazzicalupo
Performer Mariagrazia Bazzicalupo
Produzione International Laboratory Instabili Vaganti

La performance parte da un’indagine sulla marginalità, su chi vive senza legami di protezione, ai margini o alle periferie urbane di città difficili come Napoli. Un viaggio introspettivo che indaga la condizione dell’essere donna in luoghi in cui predominano aspetti della società violenti e fortemente mascolinizzanti. Un percorso di ricerca che esplora la sottile linea di separazione tra l’essere uomo o maschio, donna o femmina. La performance nasce dall’esigenza di prendere le distanze da una società dedita al consumo e alla catalogazione sessista e di genere per trasformare la propria individuale condizione di abbandono, in una fonte di risorse che si esprime attraverso l’accettazione della propria diversità.

TASTES FROM THE CITIES # Napoli ‐ Stoccolma ‐ Busan
Performance site‐specific
Regia Anna Dora Dorno e Nicola Pianzola
Drammaturgia originale in lingua italiana, inglese e svedese
su testi appositamente composti dai performer
Performer Hilda Morgan, Lycke Claesson, Klara Wenner Tångring, Mariagrazia
Bazzicalupo, Gihyung Nam
Produzione International Laboratory Instabili Vaganti

Diverse stanze che si trasformano in diverse città, in cui si parlano differenti lingue e si affrontano temi quali l’anoressia, la solitudine, la lotta per l’affermazione della propria diversità, l’uniformazione culturale, specchio della crisi che stanno attraversando le società occidentali e i singoli individui che abitano in questa “era del consumo”. Stereotipi a confronto che si esprimono attraverso una forte fisicità dei performer in scena. Situazioni e ambientazioni che parlano della Crisi globale ma che lasciano emergere elementi individuali provenienti dalle differenti culture: mediterranea, nordica ed orientale. Ogni performer è chiuso in un suo mondo dal quale non può uscire, imprigionato e allo stesso tempo protetto. Ognuno di loro rappresenta un’ossessione della nostra società consumistica contemporanea.

CRISIS
Performance
Regia Anna Dora Dorno
Drammaturgia originale in lingua italiana, inglese e svedese
su testi appositamente composti dai performer presenti in scena
Performer Hilda Morgan, Lycke Claesson, Mariagrazia Bazzicalupo, Gihyung Nam
Produzione International Laboratory Instabili Vaganti

Una “Città Globale”, una babele contemporanea dove si parlano differenti lingue e dove emerge la critica al sistema consumistico contemporaneo attraverso situazioni tragiche e talvolta assurde e ironiche. Un ensemble di performer internazionali che dialogano tra di loro attraverso la fisicità delle loro azioni e la condivisione dei ritmi generati da loro stessi e dalla musica. Un percorso di espiazione di quattro personaggi racchiusi nelle proprie ossessioni, destinati a differenti gironi dell’inferno quotidiano generato dalla società attuale. Una narrazione che passa attraverso numerose microstorie che raccontano differenti modi di rapportarsi al processo di CRISI della società contemporanea.

MEGALOPOLIS # In the Cities ‐ PERFORMANCE REALIZZATE

MEGALOPOLIS # Ciudad de Mexico ‐ 2012
Performance site‐specific presentata nella Plaza de las tres culturas di Città del
Messico nell’ambito del Festival Internacional Cerro de Arena, diretta da instabili
Vaganti con gli studenti della UVA Unidad de vinculacion artistica dell’UNAM
Università Nazionale Autonoma del Messico.

MEGALOPOLIS # Teheran ‐ 2013
Performance site‐specific presentata nell’ambito del 16° IIFUT International
Iranian Festival of University Theatre, diretta da instabili Vaganti con gli studenti
dell’Università di Teheran.

Guarda il video di Crisis e del progetto Megalopolis

Share this!

Subscribe to our RSS feed. Tweet this! StumbleUpon Reddit Digg This! Bookmark on Delicious Share on Facebook